Dove

Lo scenario naturale che ospita AQUAE VENEZIA 2015 è la Laguna di Venezia, una location in simbiosi naturale che entrerà all’interno del progetto AQUAE come elemento fondativo.

Un progetto virtuoso, una riqualificazione urbana, un brownfield da recuperare senza consumo di nuovo suolo, perfettamente in sintonia con la crescente sensibilità europea verso i temi dell’ambiente e dell’efficienza energetica.

AQUAE VENEZIA 2015 nasce nella zona prospiciente alla Laguna Veneta, risultante di un processo di riqualificazione urbana di recupero del water front, in cui si passa da una situazione generale di brownfield alla nuova visione e realizzazione di green field, come concept di premessa al progetto allestitivo.

Il progetto curato da un team di progettisti d’avanguardia come gli architetti Michele De Lucchi, Andreas Kipar, Gianni Caprioglio e Paolo Lucchetta, rappresenta una nuova frontiera scientifica ed espositiva.

AQUAE VENEZIA 2015 nasce all’interno di una area di più di 50.000 mq, risultato di un’importante attività di riconversione e riqualifica ambientale, su cui si svilupperà dal 2015 il nuovo centro espositivo e fieristico di Venezia, con un’area coperta a ridosso della laguna, rappresentata da un padiglione centrale di oltre 10.000 metri quadrati, realizzato secondo i più elevati standard tecnologici, di qualità ed internazionalità, moderno ed innovativo.

DOVE

Il padiglione di Aquae Venezia 2015 è situato in via Ferraris 5 a Venezia Marghera. L’ingresso è all’angolo tra via Pacinotti e via Galileo Ferraris.

Mappa-aquae-aggiornatataxi